in collaboration with

WHAT IS ROADS

Acronyms of Roads to Oral Archives and Sustainability, ROADS is a Project of Relevance National Interest (PRIN), which aims to recover and preserve oral archives from the last seventy years, thus enabling the research activities of scholars in the fields of linguistics and oral history.

The ROADS project aims to improve the accessibility and reuse of oral archives in Italy, recognizing their importance as a valuable source of collective knowledge and cultural memory. However, the current fragmentation and lack of common standards make a coordinated approach necessary. ROADS aims to create infrastructure and protocols to train a new generation of researchers to preserve and enhance these archives, with the support of CLARIN-IT and an Advisory Board.

READ MORE...

DISCLAIMER LINGUISTICO!

I contenuti del sito sono sono presentati in alcune sezioni in lingua inglese, mentre in altre sezioni in lingua italiana. Questo approccio è stato adottato in quanto le sezioni che presentano parti strutturali della presentazione del progetto devono essere scritte in inglese, mentre le sezioni relative ad eventi e ricerche effettuate nel suolo italiano sono scritte in italiano.

Consortium and Work Organization

The consortium involved in the ROADS project consists of several academic and research institutions. Each institution has a specific role within the project, with specialized skills and knowledge that will contribute to the success of the project. The consortium will work collaboratively to ensure the achievement of the project's goals, through Work Package, which include the preservation and accessibility of oral sources, the training of new generations of researchers, and the dissemination of the results obtained.

READ MORE...

RESEARCH

Il censimento realizzato nell’ambito del PRIN-ROADS 2022 è volto all’emersione e alla catalogazione degli archivi di fonti orali prodotti negli atenei pubblici italiani, con particolare riferimento alle fonti riguardanti la sociolinguistica, la dialettologia e la storia orale. Il censimento è stato realizzato tramite la ricerca nei portali online degli Atenei e dei Dipartimenti, ed è dunque basato sulla visibilità degli archivi orali all’interno delle istituzioni universitarie. È prevista inoltre una revisione pubblica del censimento volta a colmare eventuali lacune e a garantire l’accuratezza e la correttezza dei risultati. 
Seguirà una ricognizione in profondità, basata sullo spoglio delle letteratura scientifica e su contatti con studiose e studiosi conosciuti per aver svolto in passato ricerche con fonti orali, al fine di raggiungere anche quei fondi di registrazioni che non compaiono nei portali e nei cataloghi degli atenei. Con il censimento intendiamo creare una mappa di possibili risorse e contatti per tutti gli studiosi che lavorano nell’ambito delle fonti orali e verificare se e quanto il sistema universitario sia attrezzato per garantire la conservazione, l'accesso e il ristudio delle fonti orali prodotte dalle ricerche presenti e passate. I risultati del censimento saranno inoltre resi disponibili su CLARIN-IT e presso la Direzione Generale degli Archivi, in modo da assicurare nel lungo periodo la visibilità delle fonti raccolte (e del relativo progetto originario) ed evitare che vadano disperse.

...

Future publications will be posted here, stay tuned!

Gabriella Gribaudi Archive

Gabriella Gribaudi is a renowned scholar of oral history, who lives in Naples. Within the Roads project, Gribaudi's recordings containing testimonies of the Second World War and the resistance in Campania will constitute a pilot archive to test all the steps from digitization to access.

READ MORE...

DISSEMINATION

EDUCATION

Il progetto prevede di offrire una piattaforma di formazione professionale di alto livello per archivisti e bibliotecari che lavorano presso università, centri di ricerca e istituzioni di conservazione. I giovani ricercatori formati all'interno del progetto svilupperanno diverse competenze ricercate dal mercato ICT, in particolare nel campo della gestione delle informazioni. Inoltre, il progetto si propone di sensibilizzare i ricercatori sul potenziale offerto dal riutilizzo dei dati, offrendo un valore educativo innegabile in sé stesso.
Il progetto si propone di sviluppare materiale educativo e pratiche pedagogiche innovative che possano informare i dibattiti attuali sull'identità europea, nonché su questioni chiave come la migrazione, la tolleranza e la comprensione della diversità etnoculturale e linguistica, la solidarietà internazionale e la cittadinanza globale, l'ineguaglianza, la disabilità, l'etnia/razza, la religione e il genere.

Scopri di più...

EVENTI

Il progetto ROADS prevede di organizzare diversi eventi per promuovere la consapevolezza sull'importanza della conservazione degli archivi orali e per formare professionisti e giovani ricercatori. Tra gli eventi previsti ci sono corsi di formazione su gestione degli archivi orali con la presentazione dei risultati del progetto in conferenze scientifiche internazionali.
Inoltre, il progetto prevede la creazione di un sito web e la diffusione di contenuti attraverso i social media, al fine di massimizzare l'impatto del progetto e raggiungere più persone possibili della comunità.

Scopri i nostri eventi e vieni a conoscere il progetto!

TOP